Piano strategico 2013-2022 per la sicurezza alimentare

Fonte: SIMeVeP
Data: 05 maggio 2014

L’Oms ha pubblicato il piano strategico per la sicurezza alimentare per gli anni 2013-2022.

Il documento, elaborato sulla base della risoluzione WHA63.3  “Advancing Food Safety Initiatives” approvata dalla 63ma Assemblea generale dell’Oms nel maggio 2010, fornisce il quadro generale per intervenire sui temi prioritari della sicurezza alimentare e delle zoonosi di origine alimentare, nell’ambito dell’area della sicurezza alimentare del 12mo Programma generale di lavoro 2014-2019.

Il piano prende in esame la sicurezza alimentare in tutti i suoi aspetti, a partire dall’approccio “dal campo alla tavola”, comprese le malattie trasmesse da alimenti di origine zoonosica.

L’OMS individua 3 direzioni strategiche, connesse le une alle altre e articolate in obiettivi e attività dettagliate, per realizzare la missione generale di ridurre l’incidenza delle malattie di origine alimentare per rafforzare la sicurezza sanitaria e garantire lo sviluppo sostenibile dei paesi membri:

1) Fornire le basi scientifiche per le misure da prendere lungo tutta la catena alimentare al fine di ridurre i rischi sanitari di origine alimentare
2) Migliorare la collaborazione multisettoriale e multidisciplinare a livello nazionale ed internazionale
3) Fornire assistenza per favorire lo sviluppo e il rafforzamento dei sistemi nazionali per la sicurezza alimentare basati sull’analisi del rischio.

Il piano decennale sarà sottoposto a revisione nel 2018-2019

Lascia un commento