Cibo come medicina: dalla Lombardia l’impegno contro lo spreco

Fonte: Regione Lombardia
Data: 28 luglio 2015

CIBO MEDICINA“Per quanto riguarda l’assessorato all’Ambiente l’impegno e’ un impegno che tende a formare le nuove generazioni, per evitare che continui il paradosso che caratterizza i nostri tempi: da una parte Paesi dove il cibo viene sprecato o si mangia male anche in termini qualitativi, e dall’altra, Paesi molto popolosi dove il cibo o manca del tutto, o non puo’ nemmeno essere approcciato”. Lo ha detto l’assessore lombardo all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi, intervenendo A margine del convegno “Il cibo come medicina. Alimenti funzionali, Qualita’ della vita e Salute”, organizzato da SIMA societa’ italiana di medicina ambientale e Fondazione Sviluppo Ca’ Granda, oggi ad Expo Center.

IMPEGNO A 360 GRADI – “L’impegno di Regione Lombardia – ha proseguito l’assessore – e’ ovviamente un impegno trasversale tra i vari assessorati: l’assessorato all’Ambiente, anche per quelle che sono le ricadute ambientali di questo spreco alimentare, l’assessorato all’Istruzione, per l’aspetto dell’educazione ambientale, e naturalmente quello alla Salute: tutti insieme – ha concluso Terzi – per combattere questo paradosso che non e’ piu’ sostenibile, ma che soprattutto non vogliamo sostenere”.

Lascia un commento