Virus di origine alimentare: individuare le esigenze di ricerca per contrastare i rischi per la salute pubblica

Fonte: Efsa
Data: 24 ottobre 2016

VIRUS ALIMENTARIL’EFSA ha pubblicato una relazione scientifica sugli esiti di un seminario scientifico sui virus di origine alimentare, organizzato congiuntamente dall’EFSA e dalla Food Standards Authority del Regno Unito.

Il seminario si è tenuto all’inizio di quest’anno a Londra, e ha riunito accademici, clinici, veterinari, specialisti dell’industria alimentare e autorità di regolamentazione con competenze nel campo della ricerca, in ambito clinico e nelle operazioni di produzione/trasformazione alimentare.

Visto il numero crescente di epidemie causate da virus di origine alimentare, i partecipanti si sono confrontati per valutare lo stato delle conoscenze in questo campo, concentrandosi in particolare su norovirus, virus dell’epatite A e virus dell’epatite E, che costituiscono motivo di grande preoccupazione per la salute pubblica in Europa.

Sono state poi individuate lacune nelle conoscenze ed esigenze di ricerca, che vengono riassunte nella relazione, curata nello specifico dal Centre for Environment, Fisheries and Aquaculture Science (Cefas) del Regno Unito, che vi elenca cinque priorità future per la ricerca.

Il seminario è stato organizzato a seguito di una proposta rivolta al foro consultivo dell’EFSA dal Regno Unito nel 2015.

Summary report of joint scientific workshop on foodborne viruses

Lascia un commento