La Commissione Ue annuncia secondo piano d’azione

Fonte: SIMeVeP
Data: 08 novembre 2016

COMMISSIONE EUROPEA.2 pngIntervenendo alla conferenza ‘Le sfide per affrontare il problema della resistenza antimicrobica’ che si è tenuta a Vilnius, il commissario europeo per la Salute e la sicurezza alimentare, Vytenis Andriukaitis ha confermato e rinnovato l’impegno nella lotta contro la resistenza agli antimicrobici (AMR), una delle più grandi minacce per la salute dell’umanità, annunciando la pubblicazione, nel 2017, del II piano d’azione dell’Unione Europea.

Il nuovo piano d’azione, come il precedente, avrà la forma di una comunicazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio e si baserà sul piano d’azione 2011-2016 (qui in italiano) che si concluderà a breve.

A ottobre 2016 è stata pubblicata una valutazione del I piano d’azione che indica chiaramente come l’azione dell’Ue costituisca un valore aggiunto nella lotta all’antibiotico-resistenza (Qui la valutazione completa in inglese, qui la sintesi in inglese, qui la scheda informativa sui principali punti della valutazione, in inglese).

Il nuovo piano si concentrerà sul sostegno agli Stati membri, in particolare nella definizione, attuazione e monitoraggio dei piani d’azione nazionali, e rafforzerà il ruolo di primo piano dell’Unione europea nel panorama globale, in particolare nell’ambito delle organizzazioni internazionali e con i principali partner commerciali.

Infine promuoverà l’innovazione e la ricerca in questo campo.

 

Lascia un commento