Rasff: le segnalazioni del 29 dicembre 2016

Fonte: Redazione Cibaria
Data: 30 dicembre 2016

Le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) del 29 dicembre 2016:

PEPERONCINI SECCHIRESPINGIMENTO ALLA FRONTIERA:

L’Italia respinge alla frontiera peperoncini secchi provenienti dallo Sri Lanka perché contenenti aflatossine (B1 = 29.3; Tot. = 29,3 mg / kg – ppb).

L’Italia respinge alla frontiera  carni bovine congelate provenienti dal Brasile per il contenuto di Escherichia coli Shiga.

CALAMARI CONGELATI. 4jpgL’Italia respinge infine alla frontiera  calamari congelati (Loligo spp.) provenienti dalla Thailandia perché contenenti cadmio (5,0 mg / kg – ppm).

Lascia un commento