Networking: strumento per una ricerca di eccellenza. Una sanità pubblica veterinaria senza frontiere per affrontare le sfide emergenti

IV Convegno nazionale sulla ricerca in Sanità pubblica veterinaria.

Data: 06 aprile 2017

Luogo: Roma

Ricercatori da tutta Italia a Roma, il prossimo 6 aprile, per il 4° Convegno nazionale sulla ricerca in sanità pubblica veterinaria: “Networking: strumento per una ricerca di eccellenza. Una sanità pubblica veterinaria senza frontiere per affrontare le sfide emergenti”. Presso l’Auditorium di via Giorgio Ribotta, i professionisti del settore si incontreranno per un confronto ed un approfondimento sui temi della ricerca, della diagnosi delle malattie animali, delle malattie zoonotiche e della sicurezza degli alimenti.
L’evento è organizzato dalla Direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari del Ministero della Salute, in collaborazione con gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali e l’Istituto Superiore di Sanità.
L’edizione 2017 è dedicata alle esperienze che nascono sul territorio italiano, con il supporto dei fondi per la ricerca del Ministero della Salute, e si trasformano in scienza e competenze spendibili nel confronto internazionale. Il contesto in cui i ricercatori della sanità pubblica veterinaria dell’Unione Europea stanno lavorando rappresenta di fatto un luogo virtuale di incontro e di confronto, un network internazionale attraverso il quale flussi di idee “senza frontiere” si incontrano, si intrecciano per fare rete, sia in ambito privato che pubblico. L’obiettivo ultimo rimane, per tutti, lo sviluppo di nuovi modelli, di metodi e strumenti al servizio della sanità pubblica veterinaria.
L’evento è preceduto da un pomeriggio di studio dal titolo: “Il futuro della coesistenza fra uomo e animali”, realizzata in collaborazione con la Società Italiana delle Scienze Veterinarie. L’incontro, coordinato dal prof. Bartolomeo Biolatti (Dipartimento di Scienze Veterinarie, Università di Torino), si svolgerà il 5 aprile 2017, nella stessa sede congressuale a partire dalle ore 14,30.

Per maggiori informazioni: http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_2_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=eventi&p=daeventi&id=450