H5N8: misure revocate, i controlli restano in 4 Regioni

Fonte: @nmvi Oggi
Data: 20 marzo 2017

tacchini-3Revocate da oggi, le misure straordinarie di controllo ed eradicazione del virus H5N8. Permangono i controlli straordinari sui tacchini di carne. Tenuto conto della situazione epidemiologica, “allo stato attuale favorevole” e degli esiti dei controlli straordinari effettuati, la Direzione Generale della Sanità Animale ha disposto la revoca delle misure straordinarie adottate con il dispositivo dirigenziale del 15 febbraio scorso (prot. DGSAF n. 3833 del 15 febbraio 2017) e successive modifiche.

La revoca è efficace dal 17 marzo. Sul provvedimento è stato sentito l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie sede del Centro di Referenza Nazionale per l’influenza aviaria.

Nelle Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna permangono i controlli straordinari sul carico dei tacchini da carne. In particolare, gli animali devono essere testati con tamponi tracheali nelle 96 ore precedenti il primo carico secondo le seguenti numerosità: 20 tamponi tracheali per capannone fino a un massimo di 100 (se presenti e per quanto possibile, i tamponi devono essere effettuati privilegiando i soggetti morti). E, a partire dal giorno 21 marzo 2017: 5 prelievi di sangue per capannone, con un minimo di 10 fino a un massimo di 20 prelievi per allevamento.

NOTA_DELLA_DGSAF_copy_copy_copy.pdf17.36 KB

Lascia un commento