Etichettatura latte: “La Toscana da anni paladina della tracciabilità”

Fonte: Regione Toscana
Data: 19 aprile 2017

latte-19FIRENZE – Da oggi, mercoledì 19 maggio, scatterà in Italia l’obbligo di indicare in etichetta l’origine delle materie prime in tutti i prodotti lattiero-caseari. “E’ un importante risultato sulla strada della trasparenza dei consumi e della tutela e valorizzazione delle produzioni locali di qualità – ha detto l’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi – adesso è necessario andare avanti sullo stesso percorso anche anche per altre filiere, come ad esempio quella della cerealicoltura”.

“Sono molto soddisfatto di questo risultato – ha detto inoltre Remaschi – soprattutto perchè la Toscana da anni porta avanti la propria battaglia per l’etichettatura trasparente dei prodotti alimentari ed in questo ambito la tutela del latte e dei prodotti caseari toscani è stata sempre molto importante. La nostra politica di valorizzazione del latte toscano fa leva sulla territorialità e la tracciabilità del prodotto oltre che sulle azioni di filiera e sull’innovazione. Il latte toscano è sinonimo di qualità e salute e dobbiamo essere capaci di trasmettere questa consapevolezza al consumatore, che potrà scegliere cosa acquistare guardando non soltanto al prezzo”.

Lascia un commento