Allevamento ed uso degli insetti per la produzione di mangimi

Fonte: Fnovi
Data: 09 maggio 2017

insetti-10Siccome vi è un interesse crescente per i potenziali benefici derivanti dall’impiego degli insetti per l’alimentazione umana e animale, ci si pone la domanda di quali potrebbero essere i rischi connessi alla produzione, alla trasformazione e al consumo di questa fonte alternativa di proteine. Il Ministero della Salute ha affrontato la questione al fine di scongiurare condotte non conformi da parte degli operatori e ciò anche in ragione di alcune notizie pubblicate su alcuni siti online.

La nota ministeriale diramata riferisce che la Commissione sta vagliando lo sviluppo di politiche in materia di nuovi prodotti alimentari e mangimi che rispecchino le potenzialità insite nell’impiego di insetti come alimenti o mangimi. È stato infatti intrapreso un iter di modifica degli allegati I e IV del regolamento CE 999/01 e degli allegati X, XIV e XV del Regolamento UE 142/2011 ma le disposizioni non sono ancora attualmente applicabili.

Silvio Borrello, per la Direzione Generale della Sanità animale e dei farmaci veterinari, e Giuseppe Ruocco per la Direzione Generale dell’Igiene e la Sicurezza degli alimenti e la nutrizione, con una nota a firma congiunta hanno ritenuto utile chiarire i requisiti che regolano l’allevamento e l’uso di insetti nella produzione di mangimi applicabili ai sensi della normativa vigente, nonché fornire elementi in merito a quelli di futura applicazione.

Lascia un commento