Tra le competenze dell’OSA il rispetto del Regolamento 178/2002

Fonte: @nmvi Oggi
Data: 19 giugno 2017

caseinaUn articolo aggiuntivo alla Legge Europea 2017 interviene sulla disciplina sanzionatoria per le violazioni al Regolamento 178/2002.
Firmato dall’On Colomba Mongiello e approvato nei giorni scorsi  dalla Commissione Affari Sociali della Camera, l’articolo aggiuntivo è finalizzato ad integrare, con un ulteriore comma, l’articolo 1 del decreto legislativo 5 aprile 2006, n. 190 recante la disciplina sanzionatoria per le violazioni del regolamento (CE) n. 178/2002.

Il nuovo comma recita: “Spetta sempre agli operatori del settore alimentare e dei mangimi garantire che nelle imprese da essi controllate gli alimenti o i mangimi soddisfino le disposizioni della legislazione alimentare inerenti alle loro attività in tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione e verificare che tali disposizioni siano soddisfatte.»

Nella stessa seduta, la XII Commissione è intervenuta anche sull’adeguamento nazionale alle norme comunitarie sugli alimenti a base di caseina. La Commissione Affari Sociali ha approvato una relazione rivolta alla XIV Commissione Politiche Europee, nella quale si evidenzia l”opportunità di mantenere (anzichè di renderlo derogabile) l’obbligo di riportare direttamente sugli imballaggi, sui recipienti o sulle etichette dei prodotti aventi ad oggetto caseine e caseinati determinate indicazioni, in caratteri ben visibili, chiaramente leggibili ed indelebili, al fine di agevolare l’attività di controllo da parte delle autorità competenti.

Lascia un commento