H5N8 in un allevamento di tacchini da carne nel cremonese

Fonte: @nmvi Oggi
Data: 06 settembre 2017

tacchiniIl sospetto clinico nell’allevamento, costituito da circa 23.000 tacchini maschi con età di circa 110 giorni di età, era stato segnalato il 1 settembre. Il giorno seguente, il Centro di Referenza Nazionale dell’IZS delle Venezie ha confermato la positività per virus H5N8. Lo rende noto la Direzione Generale della Sanità Animale nell’odierna informativa alla Commissione Europea e ai Servizi Veterinari.
La nota ministeriale informa che si tratta di un allevamento di tacchini da carne nel Comune di San Daniele Po (Cremona) nei confronti del quale sono state immediatamente applicate le misure previste dalla Direttiva 2005/94/CE. Istituite inoltre le zone di restrizione attorno al focolaio, con effettuazione dell’indagine epidemiologica preliminare per individuare la possibile fonte del virus e le eventuali aziende a contatto. È in corso la tipizzazione del virus.

pdfFOCOLAIO_HPAI_A_SAN_DANIELE_PO_CR.pdf14.83 KB

Lascia un commento