Fipronil: il Ministero della Salute convoca i consumatori

Fonte: @nmvi Oggi
Data: 07 settembre 2017

RIUNIONE IL 7 SETTEMBRE

ministero-saluteIl Ministero della Salute ha accolto la richiesta delle associazioni dei consumatori di essere ascoltate sulle uova contaminate dal Fipronil.
Lo riferisce il notiziario Help Consumatori. L’incontro, su indicazione del Ministro Beatrice Lorenzin, è stato fissato per oggi 7 settembre, alle ore 15, presso l’Auditorium del Ministero della Salute.
Coinvolta la Sezione consultiva delle associazioni dei consumatori e dei produttori in materia di sicurezza alimentare del Cnsa (Comitato nazionale per la sicurezza alimentare) per affrontare la contaminazione da Fipronil.

“Siamo soddisfatti che su questo tema, così importante per i consumatori, siano state convocate le associazioni che rappresentano i destinatari finali di ogni provvedimento in materia”, afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori che per prima aveva avanzato la richiesta dell’incontro.

Nel corso della riunione, si discuterà anche del documento: “I rischi in sicurezza degli alimenti: Perché, come e cosa è importante comunicare“. “È importante avere equilibrio nel modo di comunicare. Vanno evitati inutili allarmismi, ma non si deve neanche incorrere nell’errore opposto di sostenere a priori che l’Italia è un’isola felice dove nulla può accadere, dato che, ahimè, non è sempre così”, conclude Dona.

La Sezione consultiva delle associazioni dei consumatori e dei produttori in materia di sicurezza alimentare, ha lo scopo di:favorire lo scambio di informazioni tra le associazioni dei consumatori e dei produttori al fine di facilitare le capacità di scelta del cittadino per un consumo consapevole e una dieta corretta. E inoltre si occupa di contribuire alle iniziative di comunicazione disposte dagli organi competenti e svolge la funzione di confronto tra istituzioni pubbliche e le associazioni dei consumatori e dei produttori in materia di sicurezza alimentare per favorire lo scambio di informazioni tra le stesse.
Alla Sezione è infine attribuito il compito di facilitare la capacità di scelta del cittadino per un consumo consapevole ed un corretto stile alimentare; contribuisce, infine, alle iniziative di comunicazione disposte dagli organi competenti.

Lascia un commento