Rasff: le segnalazioni dal 22 al 30 marzo 2018

Fonte: Redazione Cibaria
Data: 30 marzo 2018

Nel Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) dal 22 al 30 marzo 2018 troviamo alcune segnalazioni dal Ministero della Salute italiano per:

ostriche-vive-5ALLERTA:

  • conteggio troppo alto di Escherichia coli (1300 MPN / g) in cozze vive (Mytilus galloprovincialis) provenienti dalla Spagna.
  • mercurio (2,5 mg / kg – ppm) in fette di pesce spada congelato (Xiphias gladius) dal Portogallo, con materia prima proveniente dalla Namibia.

OGGETTO D’INFORMAZIONE:

  • norovirus (GI / 2g) in ostriche vive provenienti dalla Francia.
  • aflatossine (B1 = 13,8; Tot. = 16,8 μg / kg – ppb) nel burro di arachidi provenienti dalle Filippine.

RESPINGIMENTO ALLA FRONTIERA:

  • L’Italia respinge alla frontiera pistacchi provenienti dagli Stati Uniti per il contenuto di aflatossine (B1 = 62,4; Tot. = 65,7 μg / kg – ppb).

INFORMAZIONE PER IL FOLLOW-UP:

  • conteggio troppo elevato di solfito (327 mg / kg – ppm) in scampi congelati (Nephrops Norvegicus) provenienti dal Regno Unito.

 

Lascia un commento