Carabinieri NAS: controlli nel campo oleario

Fonte: Ministero della Salute
Data: 28 maggio 2018

olio-9I Carabinieri del NAS di Milano, al termine di un’ispezione effettuata nell’hinterland del capoluogo di regione lombardo, hanno denunciato due persone all’Autorità Giudiziaria. Gli indagati, rappresentanti legali di due diverse attività commerciali, sono accusati di vendita di prodotti industriali con segni mendaci e acquisto di cose di sospetta provenienza. Nel corso del controllo, infatti, i militari del NAS hanno accertato che entrambi i commercianti detenevano per la vendita delle bottiglie di olio contraffatto. I carabinieri hanno sequestrato 122 bottiglie di olio da un litro e 320 latte anonime da 5 litri, ognuna di esse contenente olio di cui non era possibile ricostruire la provenienza. Durante il medesimo accertamento, inoltre, gli operatori del NAS, a causa delle carenze igienico sanitarie in cui versavano gli stabilimenti, hanno altresì elevato una sanzione amministrativa dal valore di 1.000.

Lascia un commento