copertina_eBook_IVgamma

IV gamma: produzione, confezionamento e controlli

€ 9,90

Le nuove regole della legge 77/11 e del decreto ministeriale 3746/14

Sono prodotti ortofrutticoli di IV gamma le verdure e gli ortofrutticoli freschi che, dopo la raccolta, sono sottoposti a processi tecnologici di minima entità finalizzati a garantirne la sicurezza igienica e la valorizzazione, seguendo le buone pratiche di lavorazione, articolate nelle seguenti fasi: selezione, cernita, eventuale monda e taglio, lavaggio, asciugatura e confezionamento in buste o in vaschette sigillate, con eventuale utilizzo di atmosfera protettiva.
Il 2015 si è chiuso in positivo per il mercato nazionale della IV gamma, facendo registrare una crescita significativa negli acquisti da parte delle famiglie italiane. Dai dati Nielsen (Fonte: Nielsen HHP Trade Planner – Totale Italia – Dicembre 2015) relativi ai 12 mesi del 2015, si evidenzia una crescita del 3% nelle vendite a valore e del 2,8% in quelle a volume rispetto all’anno precedente.
L’Italia, per prima in Europa, ha avuto nel 2011 una normativa specifica per i prodotti di IV gamma, la legge 77/2011, che nel 2014 è stata attuata attraverso l’approvazione del decreto ministeriale 3746/2014.
A poco più di un anno dall’applicazione del decreto, questa monografia, dopo aver analizzato le norme di etichettatura ed igiene dei prodotti ortofrutticoli freschi, fa il punto sulle novità introdotte dal provvedimento: dal mantenimento della catena del freddo alle indicazioni da riportare in etichetta, dall’impiego di imballi ecosostenibili ai requisiti igienici, sanitari e qualitativi dei prodotti nonché a quelli degli ambienti di lavorazione.

Cicca qui per visualizzare l’anteprima in una nuova finestra