copertina_eBook_frodi

Frodi agro-alimentari – Il contesto europeo

€ 9,90

Dall’horsegate alla nuova disciplina europea dei controlli ufficiali sulla filiera agro-alimentare

Lo scandalo della commercializzazione di carne presentata come bovina, ma contaminata con carne di cavallo non dichiarata in etichetta, che le autorità di controllo degli Stati membri dell’Unione europea (UE) hanno smascherato agli inizi del 2013 e che i media hanno subito battezzato come horsegate, ha messo a dura prova la fiducia che i consumatori europei ripongono nella trasparenza della filiera agro-alimentare e ha imposto alle istituzioni europee, come a quelle nazionali, di intraprendere una riflessione di ampio respiro sull’adeguatezza del quadro normativo vigente e delle strategie e tecniche di controllo attualmente utilizzate per contrastare le pratiche fraudolente.
Questo e-Book si ripropone di illustrare, dapprima, le principali disposizioni in materia di frodi agro-alimentari attualmente contenute nella legislazione europea, partendo dal regolamento (CE) 178/2002 per giungere al più recente regolamento (UE) 1169/2011.
In seconda istanza, si ripercorrono le tappe fondamentali dello scandalo della carne di cavallo, analizzando poi nel dettaglio le azioni concrete che le istituzioni europee hanno sviluppato in risposta a questa frode e, più in generale, la politica di contrasto alle frodi agro-alimentari di rilevanza comunitaria che la UE sta progressivamente delineando.

Cicca qui per visualizzare l’anteprima in una nuova finestra